Come tenere lontano le vespe da casa | GUIDA

Come tenere lontano le vespe da casa | GUIDA
Punteggio+1
Punteggio+1

Perché è importante tenere le vespe lontane da casa?

Gli insetti, è vero, hanno un ruolo determinante all’interno dell’ecosistema. Quando però uno sciame di vespe inizia a ronzare insistentemente attorno alla propria abitazione, correre ai ripari è fondamentale e anche piuttosto urgente. Le loro punture possono causare danni di diversa portata ed entità, mettendo seriamente a repentaglio la salute dell’essere umano e dei nostri amici a quattro zampe. Per questo motivo è consigliabile fare un po’ di prevenzione e scoprire quali sistemi sia possibile mettere in atto per tenere lontane le vespe da casa.

Last update was on: Giugno 13, 2019 7:07 am

I rifiuti lasciati sul balcone sono un richiamo irresistibile per le vespe

Il primo consiglio è quello di avere maggiore cura dei rifiuti che lasciamo sul balcone in attesa che arrivi il giorno per conferirli negli appositi bidoni dell’immondizia. Le vespe si nutrono sostanzialmente di zuccheri e di proteine, ragion per cui è assai probabile che vengano attratte dai rifiuti organici: prediligono in particolar modo i composti a base di carne, gli alimenti zuccherati e le briciole di pane, lievitati e merendine vari. Non disdegnano neanche il cibo per gli animali, per cui è meglio evitare di lasciarlo in giardino o sul balcone alla mercé degli insetti. Per evitare che le vespe si avvicinino alla spazzatura è dunque importante avere l’accortezza di lavare frequentamente i raccoglitori esterni deputati alla loro conservazione: sia la parte interna che quella esterna devono essere spesso lavati con l’ausilio di un detergente neutro e ci si deve sempre accertare che i coperchi dei vari bidoncini si chiudano correttamente.

La frutta marcia in giardino attira le vespe

Nel caso in cui la dimora disponga di un giardino, è poi consigliabile raccogliere sempre la frutta che cade sul suolo. Qualora dovesse andare in decomposizione, le vespe arriverebbero a frotte perché attratte dall’odore emanato dal marciume. È altrettanto importante essere certi che tutte le crepe e i possibili buchi nelle pareti che comunicano con l’esterno vengano opportunamente sigillati, perché in essi le vespe potrebbero trovare un rifugio ideale e proliferare indisturbate fino a causare una vera e propria infestazione.

Cetrioli sul balcone e sui davanzali per tenere alla larga le vespe

Nel caso in cui l’infestazione sia già avvenuta, è invece tempo di pensare ai possibili rimedi per tenere le vespe lontane da casa. Sul fronte delle soluzioni naturali segnaliamo sicuramente il cetriolo: l’acido tartarico in esso contenuto è un repellente eccezionale, capace di dissuadere le vespe e di fare in modo che non si avvicinino alla nostra abitazione. Affinché il cetriolo faccia effetto è sufficiente lasciarne alcune fette sui balconi e sui davanzali. Chi preferisce optare per dei rimedi chimici troverà in commercio diversi prodotti in grado di risolvere piuttosto velocemente il problema delle vespe. Fermo restando, in ogni caso, che si tratta di prodotti tossici e potenzialmente nocivi tanto per l’ambiente quanto per le persone. In linea di massima quindi è meglio puntare su dei rimedi naturali, tenendo conto del fatto che se eseguiti in maniera regolare possono dare comunque risultati soddisfacenti e duraturi.

Dissuasori a go-go per rendere l’ambiente inospitale per le vespe

Sono da prendere in considerazione, nel caso in cui non si voglia ricorrere ai prodotti chimici, i cosiddetti dissuasori: emanano odori particolari e producono degli ultrasuoni al fine di rendere inospitale l’ambiente in cui vengono collocati e di allontanare, in questo modo, le vespe e tutti gli altri insetti che avrebbero invece potuto stabilirvisi. Quello che assolutamente non bisogna fare, invece, è uccidere autonomamente le vespe con l’ausilio di strumenti per così dire casalinghi: se sterminate nella maniera scorretta, sprigionano infatti dei feromoni che produrranno esattamente l’effetto contrario, attirando nuove vespe e ingigantendo, di conseguenza, il problema.
Nel caso in cui l’infestazione abbia già raggiunto livelli allarmanti, l’unica strada percorribile è quella di chiedere aiuto ad una ditta specializzata nel settore. Solo un personale appositamente formato saprà risolvere alla radice il problema, individuando quali siano i punti d’accesso prescelti dalle vespe e sanificando l’ambiente allo scopo di tenere alla larga da esso gli insetti. Modificare le proprie abitudini e seguire i consigli finora elargiti, in ogni caso, potrebbe continuare ad essere uno step fondamentale e imprescindibile nell’atavica lotta alle vespe.

CONSULTA LE ALTRE GUIDE CONTRO GLI INSETTI MOLESTI DI INSETTICIDA.ORG

Tags:

Ci piacerebbe sapere che ne pensi

Lascia un commento

Login/Register access is temporary disabled
Vai alla barra degli strumenti